Notizie

CONFERIMENTO DI SUPPLENZA A PERSONALE ATA IN CASO DI PART TIME

(per gentile concessione di Italiascuola)

 

SI CHIEDE
 

In riferimento ad una convocazione per Assistente Amministrativo per posto di 36 ore fatta ad un avente diritto in gradutatoria di terza fascia, la risposta pervenuta tramite mail è stata di accettazione di 6 ore su 35 in quanto titolare di L.104 con insufficienza grave ed accompagnamento di familiare. In questo senso l’orario di lavoro si concentra in 1 giorno alla settimana.

Si intende respingere la richiesta sulla base della normativa sottoindicata. .

 

Il Regolamento delle supplenze del 28.8.2019 recita quanto segue:
“CONFERIMENTO SUPPLENZE SU POSTI PART-TIME C.C.N.L. 2006-2009, nella parte ancora in vigore, prevede la possibilità di stipulare contratti a tempo determinato con rapporto di lavoro a tempo parziale. Si richiamano a tale proposito l’art. 25, c. 6, e l’art. 39, con particolare riguardo al c. 3, relativamente al personale docente ed educativo, e gli articoli 44 c. 8, 51 e 58 relativamente al personale ATA. Alle suddette disposizioni si dà luogo tenuto conto di quanto stabilito dall’art. 73 del D.L. n. 112/2008, convertito in Legge n. 133/2008”.
Il richiamo all’art. 44 del CCNL C. 8 esplicita
“L’assunzione a tempo determinato o indeterminato può avvenire con rapporto di lavoro a tempo pieno o a tempo parziale. In quest’ultimo caso, il contratto individuale di cui al comma 6 indica anche l’articolazione dell’orario di lavoro”.
Completa l’art.58 c.5 nel seguente modo:
“Il dipendente a tempo parziale copre una frazione di posto di organico corrispondente alla durata della prestazione lavorativa che non può essere inferiore al 50% di quella a tempo pieno. In ogni caso, la somma delle frazioni di posto a tempo parziale non può superare il numero complessivo dei posti di organico a tempo pieno trasformati in tempo parziale.”

Continue reading

I MENTORI INCONTRANO I NUOVI DIRIGENTI

 

GIOVEDI’ 5 SETTEMBRE, ALLE ORE 16,00, PRESSO LA SEDE IN VIA I. LA LUMIA 7, E’ PREVISTO L’INCONTRO TRA I MENTORI E I DD.SS. NEO ASSUNTI.

 
L’INCONTRO RIVESTE UNA PARTICOLARE IMPORTANZA POICHE’ VERRANNO TRATTATI I SEGUENTI PUNTI:
 
– ASSEGNAZIONE DEI MENTORI COME DA DESIDERATA NEO DD.SS.;
– MODALITA’ DI SVOLGIMENTO DELL’ATTIVITA’ DI TUTORING:
– INIZIATIVE DI ULTERIORE SUPPORTO PER I NEO IMMESSI;
– PROPOSTE DI FORMAZIONE SU SPECIFICI TEMI.

FORMAZIONE DOCENTI SULLA MOTIVAZIONE DEI DOCENTI

 

Organizzato da ANP, si è svolto nella giornata venerdì 12 aprile un incontro di formazione rivolto alle alte professionalità della scuola sul tema “UNA MOTIVAZIONE IN PIÙ: ipotesi di percorsi motivazionali per gli alunni”. 

All’incontro hanno partecipato diversi docenti e sono state affrontate, con approcci diversi per esposizione e contenuti, le diverse problematiche che l’argomento in agenda propone quotidianamente ai docenti all’interno delle loro classi.

Di seguito il link per la registrazione del grado di gradimento dell’evento

https://docs.google.com/forms/d/e/1FAIpQLScg-tVMk93qqzo0FYt6PNfWTY3LUifeMOi26O4zNrWBY_iDyA/viewform

CENA DI SALUTO ALLA DIRETTRICE MARIA LUISA ALTOMONTE

 

Gli associati alla sezione ANP di  Palermo hanno rivolto, nel corso di una cena consumata presso un suggestivo locale sul mare, calorosi e sinceri affettuosi saluti a Maria Luisa Altomonte, direttrice dell’USR Sicilia, in procinto di lasciare l’incarico per pensionamento.

Nel corso dell’incontro sono state evidenziate l’attenzione, la professionalità, la cura e la grande capacità di ascolto con la quale la direttrice Altomonte ha condotto la sua funzione di guida costante della difficile realtà che contraddistingue la scuola siciliana. Non è mancato l’apprezzamento per la particolare sensibilità mostrata nei confronti del difficile lavoro svolto dai dirigenti scolastici.