INCONTRO ANP – ASS. COMUNALE P.I.

INCONTRO DELL’ANP CON L’ASSESSORE COMUNALE BARBARA EVOLA

Giovedì 19 dicembre, presso l’assessorato alla scuola del Comune di Palermo, ha avuto luogo, l’incontro fra l’ assessore Barbara Evola e i rappresentanti dell’ANP su alcune questioni riguardanti la gestione degli Assistenti alla autonomia e comunicazione. Erano presenti il Presidente provinciale ANP Gaetano  Pagano con la D.S. Aurelia Patanella, il Dirigente dell’assessorato dott. Sergio Forcieri  e la responsabile del servizio D.ssa Sortino.  Dal confronto è emerso quanto segue:

  1. Assicurazione degli  Assistenti specialistici: il dott. Forcieri si è impegnato a verificare se la polizza assicurativa  degli Psicologi, quali liberi professionisti, copre anche la responsabilità civile  di assistenti nelle scuole. Si è concordato comunque nel sollecitare gli assicuratori delle scuole a estendere la copertura agli operatori  allo stesso costo di quella per i docenti o di negoziare un costo congruo.
  2. Stipula contratti e avvio attività: il 10 dicembre ciascuna scuola ha ricevuto la comunicazione della cifra assegnata per il servizio dell’intero anno. Pertanto può assumere  l’impegno di spesa e stipulare il contratto, inserendo in esso la precisazione che il pagamento verrà effettuato solamente in seguito all’accreditamento delle somme alle tesorerie scolastiche, che ci è stato assicurato imminente, e facendo esplicito riferimento al provvedimento di individuazione dell’operatore inviato dal Comune.
  3. Pagamento  trimestrale degli operatori: è emerso che tale cadenza di pagamenti raddoppia  il lavoro degli uffici di contabilità e personale, a causa anche delle varie tipologie di operazioni  correlate ai  differenti profili fiscali di ciascun assistente. Comunque,  si è convenuto sulla opportunità  di assicurare, a metà percorso (marzo), la remunerazione professionale agli operatori per le ore effettivamente svolte e previa consegna della relazione.

Si è concordato, infine, sulla necessità di mantenere comportamenti univoci in tutte le scuole ad esempio sull’utilizzo degli assistenti, con particolare attenzione a non sovrapporre i ruoli o le responsabilità con quelle proprie dei docenti onde ottimizzarne il contributo professionale, come previsto nel Regolamento Comunale e nel protocollo d’intesa.

Al termine dell’ incontro ci si sono scambiati  gli auguri di Buon Natale.